Juventus News

Juventus, idee chiare per il futuro: si parte dai rinnovi di…

La Juventus, in questi anni, ha aperto un ciclo di vittorie mai visto prima in Italia. Sei scudetti, tre coppe Italia e tre supercoppe, vinte grazie al contributo di grandi giocatori e di due fuoriclasse della panchina come Antonio Conte e Massimiliano Allegri. Ma nulla di questo sarebbe stato possibile se, dietro, non ci fosse stata una solida base composta da Beppe Marotta, Fabio Paratici e Pavel Nedved. Lo sanno bene i tifosi e lo sa bene Andrea Agnelli, presidente bianconero, che ha deciso di confermare in blocco i membri della dirigenza.

“Squadra che vince non si cambia”

Questo il motivo principale della decisione di Agnelli di confermare uno dei gruppi migliori in Italia e in Europa. Proprio per le grandi abilità dimostrate, negli ultimi mesi, Marotta e Paratici erano stati avvicinati rispettivamente dalla Figc e dal Psg. Ma né Marotta, né Nedved – forse per Paratici qualche tentazione c’è stata – hanno mai pensato di abbandonare la Juventus, decidendo di legarsi ancora alla Vecchia Signora grazie a dei rinnovi che sono ormai questione di giorni.

Anche Buffon si unisce alla “triade” ?

A  questa “triade” potrebbe unirsi, a fine stagione, anche quel Gianluigi Buffon indeciso se continuare o no la propria carriera. In questo caso Agnelli ha già ribadito più volte che la scelta spetta solo a Buffon ma, sicuramente, un posto per il numero uno, nella Juventus, ci sarà anche l’anno prossimo. In campo o dietro una scrivania.

Back to top button