Juventus News

Allegri: “Sconfitta che ci fa bene. Higuain? Ecco la mia scelta”

Allegri deluso ai microfoni nel post partita

Un Massimiliano Allegri tutt’altro che solare si presenta ai microfoni dei giornalisti nel post di Inter – Juventus. Ecco le sue parole: “Dobbiamo vedere le cose positive di questa gara e magari questa prima sconfitta ci brucerà dentro. Non dovevamo prendere il gol del pareggio, abbiamo allentato la tensione e abbiamo sbagliato molto, subendo troppe ripartenze dove l’Inter è stata pericolosa. Loro hanno avuto più cattiveria e più voglia di vincere di noi.

Clima negativo intorno alla Juve? Dobbiamo convincerci con questa cosa, siamo considerati una squadra di un altro pianeta che deve vincere ogni gara. Non è così, per vincere bisogna metterci cattiveria. Sul piano tecnico oggi non abbiamo fatto bene ma eravamo riusciti a passare in vantaggio. Non dovevamo allentare la tensione, soprattutto contro un’ottima squadra come l’Inter.

Pjanic regista? Ha giocato una partita intelligente, c’era bisogno di tecnica in mezzo e non è andato male. Il problema non è stato lui, il problema è che dopo il gol nostro abbiamo allentato la tensione.

Se rifarei la stessa formazione con Higuain fuori? Mi viene da sorridere, ho scelto questa formazione perché secondo me era quella giusta. Poi la prossima volta mi chiederete perché ho lasciato fuori Mandzukic o altri giocatori. Abbiamo giocato le prime 4 partite contro squadre arrivate tra le prime 7 l’anno scorso. Avere 12 punti stasera sarebbe stato bello, era una partita sporca da portare a casa e non l’abbiamo fatto.

Problemi sui calci piazzati? In allenamento li rivediamo, in Champions siamo stati molto bravi, in questa gara invece abbiamo preso gol. 4-3-3 modulo più adatto? Siamo partiti con un sistema di gioco che ci dava più certezze, magari nell’arco del campionato proveremo altre cose. Alcuni sono ragazzi giovani, devono crescere e durante la sosta si sono allenati poco: devono raggiungere la condizione migliore”.

Back to top button