juventus news

Da Alvino nuovo durissimo attacco alla Juventus di Allegri

La vittoria di Benevento avvicina, a piccoli passi, la Juventus al suo settimo scudetto consecutivo. I punti di distacco dal Napoli sono ora sette, aspettando la gara degli azzurri contro il Chievo, in cerca di punti per la salvezza.

Eppure, un eventuale settima affermazione in Italia di Buffon e compagni, per alcuni, verrebbe vista come un fallimento.

Alvino: “Juve? Stagione fallimentare”

Uno di questi è Carlo Alvino, giornalista di fede napoletana, noto per le sue colorite uscite anti-juventine, tra cui l’esultanza per il pareggio della Juve a Roma con la Lazio (mai successo a causa del gol di Dybala) e le proteste per il pareggio del Napoli a Reggio Emilia, con il Sassuolo etichettato “schiavo della Juve“.

Il giornalista è intervenuto ieri in diretta ai microfoni di radio Kiss Kiss: La Juventus sta per portare a termine una stagione fallimentare, visti gli oltre 200 milioni spesi in casa bianconera per veder sfumare la Champions ancora una volta”.

“Napoli, non arrenderti”

L’analisi di Alvino continua con un incoraggiamento alla sua squadra del cuore: “Mentalmente il Napoli, in campionato, risente del peso dell’handicap di non poter fallire. I bianconeri sono abituati a lottare per questi traguardi, ma il mio Napoli non sbaglia un colpo. Magari il ko con il Real e l’eliminazione dall’Europa della Juve, potrebbe rappresentare un contraccolpo psicologico per la squadra di Allegri.

Per me la squadra di Sarri è ancora padrona del proprio destino: con 8 vittorie consecutive nelle ultime 8 partite saremmo sicuramente campioni d’Italia, perchè sono sicuro che difficilmente la Juventus riuscirebbe a fare meglio del Napoli“.

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi