Extra JuveJuventus News

Benatia: ”La nazionale cresce, Buffon? Ho avuto tanti capitani e vi dico….”

Medhi Benatia dovrebbe essere titolare al posto dell’infortunato Giorgio Chiellini nella gara contro i francesi del Lione.

L’ex giocatore di Roma e Bayer Monaco ha parlato a mounthakhab.net di del suo momento: “Nell’ultima gara abbiamo fatto un punto importante, un punti contro il Gabon, squadra che ci ha messo spesso in difficoltà. Un ottimo punto che ci fa ben sperare per il futuro. Dobbiamo cercare di vincere le prossime gare, nella prossima gara cercheremo di fare del nostro meglio, ma la Costa d’Avorio e’ una formazione molto insidiosa. Non ci sono partite facili. Sapevamo di essere finiti in un gruppo difficile, abbiamo gare complicate ma non impossibili, alla nostra portata. Hervé Renard lo conoscevo da tempo, e’ molto vicino ai giocatori. Un ottimo allenatore, la sua carriera parla per lui avendo vinto con Zambia e Costa d’Avorio, si fa amare dai suoi giocatori e fa il massimo per loro.

Capitani importanti come Buffon? Ne ho avuti tanti, tra quelli che non parlano mai e quelli che mostrano l’esempio sul campo e fanno la differenza. Penso che il buon capitano sia quello che comunica con i giocatori che hanno più bisogno di comunicazione mente altri non ne hanno bisogna. Deve saper ascoltare se qualcosa non funziona ma anche essere il collegamento tra squadra e allenatore. Quando il capitano parla va rispettato e bisogna sempre aiutarlo, una cosa importante”.

Back to top button