Juventus News

Bonucci, che attacco a Sarri: “Me le avrebbe fatte girare se…”

Bonucci attacca Sarri

Il difensore della Juventus e della Nazionale italiana, Leonardo Bonucci, dal ritiro con gli azzurri ha rilasciato alcune dichiarazioni che faranno discutere sul tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, e sulle parole pronunciate dall’ allenatore partenopeo nel post partita contro l’ Atalanta, in cui ha affermato che la Juventus fa un campionato a se. Queste le sue parole in conferenza stampa:

“La gara con la Spagna non è decisiva, ma è importantissima. Dovremo fare una grande partita. Loro sono ancora favoriti, hanno i migliori giocatori del mondo in ogni settore. Parole di Sarri? Ne sarei probabilmente rimasto infastidito, sentire certe parole da un allenatore…Può darsi tuttavia potrebbe essere una mossa per togliere pressioni dalle spalle dei suoi calciatori. Una dichiarazione simile me le avrebbe fatte girare ma è possibile che le abbia dette per ottenere ancora di più dai suoi giocatori”.

Su Balotelli:
“Le ultime dichiarazioni di Balotelli sono da uomo maturo, ha qualità infinite, se le unisce all’umiltà può tornare in alto. La nostra strada deve essere quella del lavoro e del miglioramento di tutti, da Buffon a chi siederà in tribuna”.

La sfida con Morata:
“In pochi anni Morata sarà uno degli attaccanti top del mondo, sarà dura marcarlo, ma ci metterò tutto me stesso”.

Su Romagnoli e Rugani:
“Sono la difesa della Nazionale del futuro, dobbiamo essere bravi ad aiutarli ad inserirsi. Pensare alla vittoria di Parigi contro la Spagna personalmente mi carica, spero di trasmetterlo anche agli altri”.

Back to top button