calciomercato juve

Calciomercato Juventus, Buffon può salutare: ecco tutti i possibili eredi

Calciomercato Juventus – La stagione sta volgendo al termine e, con la fine del campionato, sta per giungere anche la decisione definitiva sul futuro di Buffon.

Il numero uno della Juventus e della nazionale ha confermato di aver già preso una decisione, senza però comunicarla ancora ai media. I bianconeri, in ogni caso, si sono già cautelati con l’acquisto del polacco Szczesny che, quando chiamato in causa, ha dimostrato di esser pronto a diventare il nuovo numero uno della Vecchia Signora. In caso di ritiro di Gigi, Beppe Marotta e Fabio Paratici starebbero comunque pensando di inserire, al fianco di Szczesny, un giovane portiere di prospettiva. L’ultimo nome è quello dell’ucraino Lunin.

Lunin, il numero uno del futuro

Andriy Lunin, portiere classe ’99, sta disputando un’ottima stagione tra le fila dello Zorya Luhansk, dove, in questa stagione, ha accumulato anche esperienza internazionale partendo titolare nelle 6 gare del girone di Europa League. Si tratta di un portiere agile, capace di arrivare velocemente sul pallone nonostante i 191 cm di altezza. Su 19 gare disputate quest’anno, 6 volte è riuscito a mantenere la porta inviolata (media di 1 clean sheet ogni 3 partite). A fine stagione, quindi, la dirigenza juventina potrebbe intavolare una trattativa con il Dnipro (proprietario del cartellino), stando attenta alla concorrenza della Roma. Lunin, però, non è l’unico giovane nella lista.

Calciomercato Juventus – I giovani italiani

Il sogno nel cassetto, come è ormai risaputo, è quel Gianluigi Donnarumma ritenuto l’erede naturale di Buffon in Nazionale. L’arrivo di Reina in rossonero, secondo molti, sarebbe la prova definitiva dell’addio del numero 99 al Milan a luglio. La Juve, insieme ad altri top club (Real Madrid, Psg) segue la vicenda con interesse, sapendo di avere il gradimento del ragazzo e un ottimo rapporto con l’agente, Mino Raiola.

L’altro portiere destinato a raccogliere la pesante eredità di “Supergigi” è Alex Meret, estremo difensore della Spal ma di proprietà dell’Udinese. Dopo aver saltato mezza stagione a causa di una fastidiosa pubalgia, Meret si è ripreso la titolarità della squadra di Semplici che, grazie ai suoi interventi, lo scorso anno ha centrato la promozione in massima serie. Il ragazzo ha dimostrato, anche in serie A, di saperci fare e di esser pronto per un grande club. Occhio, però, alla concorrenza del Napoli.

 

Close