tuttojuve

Calciomercato Juventus, per il centrocampo un big europeo. E Morata…

Calciomercato Juventus – La Vecchia Signora, a meno di clamorosi scivoloni, si sta avviando verso la vittoria del suo settimo scudetto consecutivo. Un risultato straordinario, macchiato però dall’eliminazione dalla Champions League. La coppa dalle grandi orecchie, ormai, non fa tappa a Torino da più di 20 anni.

Una situazione che non fa piacere alla dirigenza bianconera, già al lavoro per rinforzare la rosa per la prossima stagione. Due i nomi che, se confermati, potrebbero dare una grande mano.

Morata-Juve: c’è il piano di Marotta

Juve Morata

Il primo obiettivo è lo spagnolo Alvaro Morata, chiuso al Chelsea da Giroud e ultimo nelle gerarchie del tecnico Antonio Conte. Il feeling tra il numero 9 e la Juve e l’Italia, come riporta Tuttosport, non si è mai interrotto e la voglia di Alvaro di tornare protagonista in bianconero è tanta.

Il problema è l’elevato costo del cartellino (80 milioni) e l’ingaggio percepito dal ragazzo (8 milioni, più dei 7,5 di Higuain). Beppe Marotta, però, ha già un piano. La formula di trasferimento potrebbe essere il prestito biennale, già usato per Cuadrado, che consentirebbe ai blues di evitare la minusvalenza. Per l’ingaggio, invece, dovrà esserci uno sforzo da parte di Morata che, però, sembrerebbe aver già accettato di ridurselo.

Voci dalla Danimarca: bianconeri su Eriksen

Benevento 07/04/2018 – campionato di calcio serie A / Benevento-Juventus / foto Insidefoto/Image Sport
nella foto: esultanza gol Paulo Dybala

Il secondo obiettivo corrisponde a un giocatore che ha affrontato Buffon e compagni in questa stagione, andando anche in gol: Christian Eriksen. Secondo quanto riporta il quotidiano danese BT, l’agente del trequartista del Tottenham, Bayram Tutumlu, avrebbe dichiarato che il suo assistito, qualche mese fa, aveva espresso la volontà di abbandonare Londra per trasferirsi in un club più grande.

I bianconeri potrebbero pensare a lui in caso di cessione a fine anno di Miralem Pjanic, richiesto dal Psg. Le qualità di Eriksen, infatti, gli permettono di ricoprire anche il ruolo di regista, ora di proprietà del bosniaco nello scacchiere di Allegri.

 

 

Articoli correlati

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi