juventus news

Crotone Juventus, probabili formazioni: Higuain titolare

Dopo la vittoria con la Sampdoria, la Juventus torna in campo nel turno infrasettimanale contro il Crotone. L’obiettivo dei bianconeri è quello di portare a casa i 3 punti, cercando di mantenere invariato il distacco con il Napoli, in attesa dello scontro diretto.

Allegri varia di molto la formazione che ha vinto domenica, dando spazio anche a gente come Marchisio che non gioca da molto tempo.

Qui Juventus: Marchisio titolare, Higuain gioca

Il dubbio più grande era legato alla presenza di Gonzalo Higuain, diffidato e a rischio per la gara con il Napoli. Allegri ha sciolto il dubbio, confermando la presenza dell’argentino dal primo minuto, anche in virtù dell’assenza di Mandzukic. Ai suoi lati, Dybala e Douglas costa completeranno il tridente tutto sudamericano.

A centrocampo, come detto in precedenza, Marchisio rileverà l’infortunato Pjanic, mentre c’è la conferma dei titolari Khedira (in gran forma) e Matuidi. Difesa a 4 con Lichtsteiner, Benatia, Rugani e Alex Sandro davanti a Szczesny.

Mg Torino 19/08/2017 – campionato di calcio serie A / Juventus-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: Gonzalo Higuain

Qui Crotone: Zenga “copia” Allegri, 4-3-3 anche per i calabresi

Nel Crotone Zenga deve rinunciare a pedine fondamentali come Budimir, Nalini e Benali. L’allenatore, però, non vuole scuse: la sua squadra ha bisogno disperato di punti salvezza, cercando di sfruttare il cammino a rilento della Spal.

4-3-3 anche per l’ex portiere dell’Inter, che ritrova Capuano in difesa e si affida in avanti al tridente Trotta, Ricci, Simy.

Queste, quindi, le probabili formazioni:

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian, Barberis, Mandragora, Ricci, Simy, Trotta. A disposizione: Festa, Viscovo, Rohden, Nalini, Izco, Diaby, Pavlovic, Zanellato, Sampirisi, Tumminello, Simić, Crociata, Ajeti. Allenatore: Walter Zenga.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Cuadrado, Barzagli, Howedes, Asamoah, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi Allenatore: Massimiliano Allegri.

 

 

 

 

 

Close