calciomercato juvefeaturedjuventus news

De Laurentiis: Juve estremamente antipatica

De Laurentiis attacca tutti, dalla stampa alla Juve, fino al fratello di Higuain

De Laurentiis dice la sua. Dopo la riunione di Lega tutti i cronisti si sono fiondati a sentire le parole del patron napoletano. Ecco i punti cruciali della conferenza improvvisata:  “L’ignoranza nel mondo del calcio è totale e – prosegue – i tifosi alla fine finiscono per non capire cosa accade. C’è un contratto che dura cinque anni e ne sono passati solo tre. C’è una clausola rescissoria da oltre 97 milioni di euro e il signor Higuain, qualora desiderasse di andare in un altro club, potrebbe partire solo se un club si presentasse con questa offerta. La Juventus è molto intelligente e sa di non poter fare questo torto. Non è arrivata sul mercato due anni fa, sa perfettamente che è una battaglia persa perché diventerebbe una squadra estremamente antipatica”.

Attacco duro al procuratore

Alla domanda “Come giudica le parole del fratello di Higuain?ADL risponde così: “Quello fa il procuratore e noi non parliamo con loro. Noi parliamo col giocatore che arriverà il 25 luglio avendo disputato la Coppa America“. Ha sentito Higuain? “Non l’ho sentito, ma io ho grande rispetto per tutti. Leggendo la rassegna stampa mi faccio sempre tante. Pereyra è fuori dai giochi. Zaza? No, con tutti gli attaccanti che abbiamo. Mister Sarri deve verificare sul campo tutti i giocatori a disposizione”.

Close