Juventus News

De Laurentiis, la finale di Champions e l’ennesimo attacco alla Juve

Ennesima stoccata di Aurelio De Laurentiis alla Juve. Il patron del Napoli ha parlato al Mattino, non lesinando una frecciata ai bianconeri.

Le parole di De Laurentiis

“Se non avessimo avuto quei gironi (in realtà gli ottavi con il Real Madrid, ndr), magari saremmo arrivati noi in finale di Champions”, ha dichiarato il presidente, “E magari non avremmo perso 4-1…”.

Sul mercato : “Ounas? A parte una piccola cicatrice, da Villa Stuart mi dicono che è integro. Lo vedo stasera per la firma”, ha affermato De Laurentiis, “poi partirà anche lui per il Trentino. Al Napoli non manca nulla, anzi siamo in esubero. Abbiamo trattenuto tutti i big, respingendo richieste per Koulibaly, Mertens, Strinic, Jorginho. Con parecchi sacrifici, visto che soffriamo a competere con i fatturati di Juve, Inter, Milan. All’epoca di Mazzarri il costo del lavoro era di 40 milioni l’anno, oggi è di 100. E poi dobbiamo riuscire a non cambiare le squadre per non ricominciare sempre da zero. Dobbiamo ancora far esplodere gente come Rog e non creare malumori, con i bravi che chiedono di poter partire. Visto che abbiamo investito sui giovani dobbiamo farli emergere e stiamo a posto almeno per 4-5 anni”.

Back to top button