Juventus News

Higuain stizzito, dà un consiglio a Dybala. Mandzukic è triste perché…

Il messaggio di Higuain a Dybala

Prende forma la Juve. Il rotondo successo contro la Dinamo Zagabria ha riscattato il pareggio incolore dell’esordio nel girone contro il Siviglia. Si sono esaltati martedì in Croazia proprio Higuain e Dybala, i due tenori dell’attacco bianconero. Dal Pipita è arrivato un messaggio al collega, evidenziato dal Corriere dello Sport: “Vorrei che Paulo mi giocasse più vicino, ma sono scelte sue, siamo sulla strada giusta. Io mi trovo benissimo, sto migliorando ma davanti siamo tanti nuovi e serve tempo. La conoscenza dei compagni? Questa è una necessità reciproca. Poi quando si vince si lavora meglio. Sono felice di stare alla Juventus, qui mi hanno fatto sentire bene dal primo momento”.

Mandzukic è triste

Sorridono in due, meno Mandzukic che si è accomodato in panchina a Zagabria ed è entrato a giochi fatti. Ecco la spiegazione del suo momento. “C’è chi, comunque, non è proprio contentissimo. Mandzukic rischia di restare sul gradino più basso del podio dei gradimenti di Allegri. E poi, come capitava anche al Napoli, Higuain non gradisce essere sostituito. Nemmeno sul 3-0, come è successo a Zagabria, quando al 25′ del secondo tempo Allegri l’ha richiamato in panca per dare spazio al gigante croato. «Io sono a disposizione della Juventus e sono qui per collaborare a farla vincere – ha taglia corto l’argentino incalzato da un paio di domande sul suo gesto di stizza al momento della sostituzione – e, comunque, qualsiasi decisione spetta al tecnico”.

Back to top button