calciomercato juvefeaturedjuventus news

Incontro Juventus – Ajax, Marotta ha individuato il dopo Morata

La Juventus continua a lavorare sul mercato in entrata, l’obiettivo è colmare il buco lasciato dalla partenza di Alvaro Morata, il Real Madrid ha esercitato il diritto di “recompra” e per ovviare alla partenza dello spagnolo, ecco che Marotta è già a lavoro per dare ad Allegri l’attaccante che serve. Queste le parole del direttore sportivo della Juventus: «In entrata ci siamo mossi in anticipo con le acquisizioni di Pjanic e Daniel Alves, rinforzando una rosa già valida. Trovare altri giocatori che possano alzare ulteriormente il nostro livello non è facile, però siamo pronti a valutare eventuali opportunità. Cercheremo profili importanti che sappiano fare al caso nostro».

Secondo quanto riferito da calciomercato.com, dopo Morata e forse anche un dopo Zaza, c’è un profilo che sta scalando posizioni al fianco dei vari Cavani, Lukaku, Batshuayi, Embolo o Gabriel Jesus: si tratta di quello del polacco Arkadiusz Milik, per età e prospettiva l’ideale per andare a rivestire il ruolo di alternativa di lusso interpretato in questa stagione proprio da Zaza.

Due i nomi sul taccuino di Marotta, il primo incontro chiave è avvenuto ad Amsterdam ad inizio aprile tra un emissario bianconero e la dirigenza dell’Ajax: totale apertura per Milik, più complicato arrivare subito a Bazoer. C’è il gradimento dell’agente di Milik, David Pantak, che però ha continuato a strizzare l’occhio ad altre società, soprattutto in Italia (Inter,Napoli e Roma), senza sbilanciarsi troppo in attesa di valutare l’offerta migliore che possa arrivare al termine dell’Europeo, determinante per le richieste di Milik e dell’Ajax.

Proprio con la società olandese è quindi previsto un nuovo incontro in questi giorni: il gol al debutto nell’Europeo rischia di far lievitare la valutazione, l’intenzione della Juve è quella di bloccarla con un’offerta vicina alla richiesta primaverile dei lancieri da circa 12-14 milioni bonus inclusi.Occasione buona per tornare a fare il punto anche su Bazoer, centrocampista classe ’96 la cui valutazione supera già abbondantemente i 20 milioni: per lui la Juve sarebbe disposta ad accelerare i tempi, nonostante il giocatore abbia fatto capire all’Ajax di essere pronto a restare un’altra stagione in Olanda per giocare continuità e la società olandese disposta a trattenerlo facendo così lievitare ulteriormente il prezzo. Il timore di una nuova asta internazionale che possa tagliare fuori i bianconeri, infatti, è sempre dietro l’angolo.

Fonte: calciomercato.com

Related Articles

Close