juventus news

Infortunio Cuadrado, il colombiano si rivede: parzialmente in gruppo

Infortunio Cuadrado – In attesa di ritrovare i nazionali, Massimiliano Allegri sta preparando al meglio la sua Juventus per le sfide contro Milan e Real Madrid.

I bianconeri rimasti a Vinovo si sono allenati stamattina, con una grande novità: oggi si è rivisto all’opera anche Juan Cuadrado. Dopo il ritorno di Mandzukic, rilasciato dal ct della Croazia, un’altra buona notizia.Il colombiano, assente dalla gara del 23 dicembre con la Roma, ha svolto una parte dell’allenamento con i compagni.

Il comunicato ufficiale

Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito della Vecchia Signora: “Prosegue la settimana di preparazione alla sfida di campionato contro il Milan, che sabato sera si presenterà all’Allianz Stadium.

La Juventus, in attesa di riaccogiere, da domani, i giocatori impegnati con le Nazionali, ha lavorato questa matina, ed è stata una seduta iniziata prima in palestra, e proseguita poi sul terreno di gioco del JTC (Juventus Training Center), dove il gruppo ha continuato, con il pallone, a concentrarsi sulla fase atletica, per passare infine alla parte tecnica. 

Ha lavorato in campo, svolgendo anche parte della seduta insieme ai compagni, Juan Cuadrado. Domani si torna in campo: appuntamento al pomeriggio!”.

In campo a metà Aprile?

Cuadrado vuole solo la Juve, Marotta rilancia
Cuadrado vuole solo la Juve, Marotta rilancia

Una pubalgia, la sua, che lo ha costretto ad operarsi in Germania a fine gennaio. Dopo un lungo periodo di fisioterapia, l’ex Fiorentina sembrerebbe pronto anche per tornare a calcare i campi di gioco. Se, come si spera, non dovessero esserci eventuali ricadute in questi giorni, Cuadrado potrebbe tornare in campo verso la seconda metà di aprile. In tempo per dare una mano alla squadra nel rush finale della stagione.

 

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi