featuredjuventus news

Juve News, De Laurentis al veleno: “Calciopoli leggera”

Juve News – Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato un’intervista pubblicata oggi dai maggiori quotidiani. Ha parlato un pò di tutto con anche una stilettata nei confronti di Maurizio Sarri, accusato di non aver fatto rendere al meglio la rosa a sua disposizione. “Se Sarri resta, bene. Sennò Conte può essere il comandante perfetto”. Questa la dichiarazione del patron partenopeo, il quale è anche tornato sul discorso Var e quello calciopoli.

Juve News, De Laurentis: “C’è sudditanza nei confronti dei bianconeri”

Intervistato per il Corriere dello Sport, il patron azzurro Aurelio De Laurentis è ritonato anche sul discorso Var e quello calciopoli. Alla domanda in merito all’apparente sudditanza nei confronti dei bianconeri il patron afferma che c’è sempre stata. Continua dicendo che la società appartiene a una delle famiglie più potenti d’Italia, è normale che sia così. E con calciopoli non si è andati giù troppo pesante. Per quanto riguarda il discorso Var, invece, il patron avrebbe suggerito di formare operatori super partes che valutino le azioni incriminate. Inoltre afferma che sarebbe utile dare la possibilità all’allenatore di richiedere il Var, per un massimo di due volte a partita, nel caso ravisasse un episodio dubbio, un pò come avviene ora per il Challange nel tennis.

 

Juve News, De Laurentis gradirebbe un arrivo di Conte

Non solo Var e calciopoli, il presidente del Napoli ha parlato anche del futuro della panchina azzurra. Non si sofferma sui discorsi di scudetto scippato al Napoli o quant’altro ma in modo molto realistico afferma che: “Per vincerlo e avere un posto nel paradiso dell’Europa non devi avere infortuni e soprattutto far girare la rosa. I giocatori verso la fine hanno finito il carburante. Forse, in alcune partite, andavano utilizzati e alternati i venticinque della rosa”. Sull’addio di Sarri invece non si sbilancia, a fine stagione si parlerà. Nel caso Sarri dovesse andar via, De Laurentis non ha fatto mistero che la sua preferenza ricadrebbe su Antonio Conte. “Da ottobre ci guardiamo attorno sia in Italia che in Europa. Le soluzioni sono tante, bisognerà fare la scelta giusta. Antonio Conte sarebbe un colonnello perfetto per far rispettare le regole. Non abbiamo paura di andare avanti, con o senza Sarri”. 

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi