tuttojuve

Juve news, polemiche per la frase di Allegri a Tagliavento. Intanto Orsato…

Juve news- Il giorno dopo, le polemiche non sembrano volersi placare. Inter-Juventus è stata una partita accesa, a tratti anche troppo aggressiva e l’arbitro Orsato non è sembrato in grado di tenerla in pugno. La squadra di Spalletti, sconfitta all’ultimo da una capocciata di Gonzalo Higuain, ha recriminato molto per l’espulsione di Vecino dopo 15 minuti e quella mancata di Pjanic per un fallo su Rafinha.

Spettatori interessati erano, certamente, tifosi e giornalisti di fede napoletana. Proprio questi ultimi, delusi dalla vittoria di Buffon e compagni, hanno scoperto una cosa riguardante l’arbitro Orsato.

Orsato, il fratello Roberto tifa Juventus

juventus

Il fratello del fischietto Veneto, infatti, sarebbe accanito sostenitore della Vecchia Signora, come dimostrano alcune sue foto e commenti pubblicati su Twitter.

Polemica che lascia il tempo che trova, visto che ognuno è libero di tifare la squadra che vuole.

“Ciao Taglia, Orsato promosso”

Allegri Juve

Ancor più del fratello Orsato, a destare scalpore tra gli anti-juventini è quello che è successo nel dopo partita. Intervistato ai microfononi di Eurosport, Massimiliano Allegri è stato ripreso mentre, rivolgendosi al quarto uomo Tagliavento, pronunciava queste parole: “Ciao Taglia, Orsato stasera promosso in pieno“.

Polemica, anche qui, che poteva essere evitata, visto che Allegri si stava solo lamentando ironicamente della sua espulsione nel finale.

Pieri: “Orsato è straordinario, ma quest’anno sta sbagliando troppo”

 

A parlare, infine, è stato l’ex arbitro Tiziano Pieri, intervenuto in diretta su radioSportiva“Quest’anno Orsato non è lo stesso straordinario arbitro che abbiamo visto fino all’anno scorso, credo non gli abbia fatto bene la mancata convocazione per i Mondiali. Ieri la sua prestazione è stata insufficiente nella totalità. Il rosso a Vecino poteva starci, ma poi secondo lo stesso metro andava espulso Pjanic per doppio giallo per l’intervento su Rafinha. Chiaramente ha sbagliato una partita, ciò non mette in discussione il suo valore di arbitro”. 

 

 

 

 

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi