logo juventus

Juventus, affondo dopo la sconfitta: “Campione per mancanza di alternative”

La Juventus perde malamente contro uno straripante Milan, ma complice la sconfitta della Lazio tiene le rivali a distanza di sicurezza. A commentare la situazione il giornalista di Tuttomercatoweb Tancredi Palmeri, che ha bollato così la stagione dei bianconeri:

 “La Juve sarà tra poco campione d’Italia solo per mancanza d’alternative. Perché le altre, le Lazio, le Inter, le Atalanta, i Napoli, sono troppo incomplete per potere essere un’alternativa. Perché la Lazio ha solo 11 titolari, perché l’Inter è ancora in analisi, perché l’Atalanta due competizioni assieme non le poteva giocare, perché il Napoli in analisi ci è andato tutto autunno e inverno”.

Palmeri, la Juventus non avrebbe vinto se ci fosse stata un’alternativa

“Una alternativa normale, coerente, credibile – ha proseguito Palmeri – e con i requisiti minimi da potenziale campione senza essere per forza straordinaria, avrebbe vinto lo scudetto”.