Juventus News

Juventus, Birindelli svela il problema: “Si sente la mancanza di Pjanic”

Il vero problema della Juventus sarebbe proprio la mancanza di Miralem Pjanic. La partenza del bosniaco, scambiato con Arthur, avrebbe causato una profonda involuzione al reparto di Andrea Pirlo.

E’ quanto dichiarato dall’ex difensore Alessandro Birindelli tramite i microfoni di Calciomercato.it. Proprio l’ex bianconero ha poi confermato l’ottimo lavoro che i dirigenti hanno svolto per organizzare il reparto difensivo con gli innesti di De Ligt.

Juventus: le parole di Birindelli

“La Juve? Mancano delle alternative in attacco. Questa squadra è stata costruita benissimo in difesa, i centrali hanno trovato grande continuità. A centrocampo, sta mancando un calciatore fondamentale come Pjanic e che poteva essere Arthur. Con McKennie trovano imprevedibilità, ma da quando manca Morata manca un terminale in attacco. Cristiano Ronaldo non l’ha mai fatto in carriera”.

Ha continuato Birindelli che ha anche riconosciuto quanto sia fondamentale la presenza di un centravanti vero accanto a Cristiano Ronaldo.

Back to top button