logo juventus

Juventus, ennesimo colpo di scena dopo il Coronavirus

JUVENTUS – Il Coronavirus potrebbe cambiare anche al situazione dei contratti in scadenza nel prossimo anno. Lo conferma l’avvocato Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC.

Dopo la sospensione dei Campionati, si potrebbe riprendere in estate e, di conseguenza, i contratti in scadenza a giugno – luglio subirebbero delle proroghe.

Juventus: proroga dei contratti

Calcagno spiega con queste parole la situazione attuale dei calciatori:

Lo statuto federale lascia ampio potere, in caso di eccezionalità, alla federazione. Dunque, non è da escludere che si possa prolungare la stagione sportiva oltre il 30 giugno e, di conseguenza, anche la scadenza di contratti. L’auspicio è quello di poterci ragionare, non sarà un problema trovare una soluzione”