tuttojuve

Juventus: Messi snobba Dybala: “Difficile giocare insieme in Nazionale”

La Juventus sta lavorando a Vinovo per preparare al meglio le sfide contro Milan e Real Madrid. Indisponibili, ovviamente, gli infortunati (Alex Sandro e Chiellini, che stanno lavorando a parte, oltre ai lungodegenti Bernardeschi e Cuadrado) e i nazionali, che torneranno nei prossimi giorni.

Uno dei più determinati in allenamento, come confermato da Allegri, è Paulo Dybala, al centro di polemiche con il ct della nazionale albiceleste Sampaoli. Escluso a sorpresa dalle convocazioni per le amichevoli contro Italia e Spagna, la “Joya” si sta impegnando al massimo anche per entrare nella lista dei 23 che andrà al mondiale di Russia.

Messi: “Difficile giocare insieme, occupiamo lo stesso ruolo”

Mg Torino 20/12/2017 – Coppa Italia / Juventus-Genoa / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: Paulo Dybala

I più maligni hanno parlato di un’esclusione di Dybala decisa da Messi, che temerebbe la concorrenza del numero 10 juventino. La “Pulce” ha dichiarato: “Ho parlato con Paulo e ho capito subito a cosa si riferiva quando disse che si doveva adattare a me. Ha detto la verità, nella Juventus gioca nella mia stessa posizione, sempre dalla stessa parte.

Abbiamo provato a giocare insieme ma ci siamo resi conto di occupare gli stessi spazi. Quando gli è toccato giocare insieme a me ha provato a cambiare posizione, spostandosi a sinistra, ma non si trova a suo agio. Lo capisco, anche io se parto da sinistra vedo poco il campo. Non ho interpretato le sue parole come un attacco nei miei confronti“.

Sampaoli: “Dybala? Sempre nei miei pensieri”

Db Verona 30/12/2017 – campionato di calcio serie A / Hellas Verona-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: esultanza gol Paulo Dybala

Infine, le parole dello stesso ct Sampaoli, che ammette che l’esclusione di Dybala non è definitiva: “Paulo non è qui con noi perchè ci sono altri calciatori, ma lui è sempre presente nella mia testa. Non è corretto dire che l’ho escluso definitivamente dai convocati del mondiali. Se lui e altri giocatori non sono presenti, non vuol dire che non andranno sicuramente in Russia“.

Related Articles

Close