tuttojuve

Juventus: Messi snobba Dybala: “Difficile giocare insieme in Nazionale”

La Juventus sta lavorando a Vinovo per preparare al meglio le sfide contro Milan e Real Madrid. Indisponibili, ovviamente, gli infortunati (Alex Sandro e Chiellini, che stanno lavorando a parte, oltre ai lungodegenti Bernardeschi e Cuadrado) e i nazionali, che torneranno nei prossimi giorni.

Uno dei più determinati in allenamento, come confermato da Allegri, è Paulo Dybala, al centro di polemiche con il ct della nazionale albiceleste Sampaoli. Escluso a sorpresa dalle convocazioni per le amichevoli contro Italia e Spagna, la “Joya” si sta impegnando al massimo anche per entrare nella lista dei 23 che andrà al mondiale di Russia.

Messi: “Difficile giocare insieme, occupiamo lo stesso ruolo”

Mg Torino 20/12/2017 – Coppa Italia / Juventus-Genoa / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: Paulo Dybala

I più maligni hanno parlato di un’esclusione di Dybala decisa da Messi, che temerebbe la concorrenza del numero 10 juventino. La “Pulce” ha dichiarato: “Ho parlato con Paulo e ho capito subito a cosa si riferiva quando disse che si doveva adattare a me. Ha detto la verità, nella Juventus gioca nella mia stessa posizione, sempre dalla stessa parte.

Abbiamo provato a giocare insieme ma ci siamo resi conto di occupare gli stessi spazi. Quando gli è toccato giocare insieme a me ha provato a cambiare posizione, spostandosi a sinistra, ma non si trova a suo agio. Lo capisco, anche io se parto da sinistra vedo poco il campo. Non ho interpretato le sue parole come un attacco nei miei confronti“.

Sampaoli: “Dybala? Sempre nei miei pensieri”

Db Verona 30/12/2017 – campionato di calcio serie A / Hellas Verona-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: esultanza gol Paulo Dybala

Infine, le parole dello stesso ct Sampaoli, che ammette che l’esclusione di Dybala non è definitiva: “Paulo non è qui con noi perchè ci sono altri calciatori, ma lui è sempre presente nella mia testa. Non è corretto dire che l’ho escluso definitivamente dai convocati del mondiali. Se lui e altri giocatori non sono presenti, non vuol dire che non andranno sicuramente in Russia“.

Articoli correlati

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi