juventus news

Juventus Napoli: via libera dell’Osservatorio, presenti i tifosi azzurri

Juventus Napoli – Ci saranno anche i tifosi partenopei allo Juventus Stadium per la sfida scudetto di domenica sera. Dopo anni in cui il settore ospiti era stato chiuso per motivi di ordine pubblico, così come quello del San Paolo ai tifosi della Juve, si è deciso di invertire la rotta a pochi giorni dalla sfida più attesa. Nell’ultima riunione dell’Osservatorio del Viminale il giudizio era ancora in sospeso. Ieri è arrivato il via libera, ma sulla data di vendita non ci sono ancora comunicazioni ufficiali.

As Napoli 01/12/2017 – campionato di calcio serie A / Napoli-Juventus / foto Antonello Sammarco/Image Sport
nella foto: Jose’ Manuel Reina

Juventus Napoli – tifosi partenopei allo Stadium; tagliandi solo per chi non risiede in Campania

I tifosi azzurri potranno ritornare a Torino dopo parecchi anni di assenza. Tuttavia, l’Osservatorio ha sì dato il via libera alla vendita, ma ha anche imposto specifiche limitazioni. I preziosi biglietti non potranno essere ceduti ai residenti nella Regione Campania, anche se in possesso della tessera del tifoso. Potranno accedere al settore ospiti dello Stadium solo i residenti delle altre Regioni, che possiedono la Supporter Card rilasciata dal Napoli.

 

Mercato Juve Marotta paratici agnelli

Dirigenza Juventus: preoccupazioni per la vendita

La notizia che i tifosi partenopei potranno assistere al match di domenica sera ha sorpreso un po’ tutti. In particolare però la dirigenza bianconera, che ha espresso forti dubbi in merito. Si pensa infatti, che l’annuncio della riapertura possa spingere a Torino anche chi non risponde ai requisiti indispensabili per acquistare il biglietto. Il rischio è che qualche centinaia di ultrà si presentino comunque davanti ai cancelli dello Stadium. Questa problematica, al momento,  non pare condivisa dagli agenti della Polizia torinese. Anzi, la Questura di Torino già ieri parlava di «uno schieramento ingente di forze» per contrastare eventuali disordini e per «garantire che chi non può entrare allo stadio, non entrerà». La dirigenza juventina, ha inoltre fatto presente che ci sono molti club di tifosi Napoletani sparsi per l’Italia, di conseguenza non residenti in Campania.

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi