featured

Juventus news, rabbia Allegri dopo il pareggio di Crotone

Juventus news – La squadra ed in particolare il mister, sono tornati a Torino con il rammarico di sapere che quelli di Crotone sono due punti persi. Si arriva alla sfida decisiva quindi, con soli quattro punti di vantaggio. La squadra tuttavia, come già con Spal e Benevento, ha dimostrato di non sapere approcciare nel modo giusto questo tipo di partite.

Juventus: quattro punti persi tra Spal e Crotone

Questa volta non c’entrano rigori, falli dell’ultimo minuto o questioni di sensibilità, questa volta la squadra può solo prendersela con sè stessa. L’incapacità di riuscire a vincere contro la terz’ultima squadra del campionato ha fatto emergere alcuni limiti dei bianconeri, come a Ferrara e Benevento. Limiti sia nell’approccio sia nella gestione del vantaggio, con la rovesciata di Simy che ha riaperto di nuovo tutti i giochi. La Juventus non è stata in grado di chiudere la partita ed una volta raggiunta la squadra non è stata in grado di riorganizzarsi per trovare il gol. Gol che non aveva trovato nemmeno contro la Spal nel pareggio esterno per 0-0.

 

Crotone Juventus: Dybala e Higuain non pervenuti

Nel pareggio esterno di ieri, i bianconeri, non hanno mostrato la solita grinta. Sono apparsi svogliati e poco propositivi. Su tutti spiccano in negativo le prove di Higuian (forse anche un pò meno irruento del solito a causa del rischio squalifica in caso di ammonizione) e di Paulo Dybala. Quest ultimo, nel primo tempo ha fatto arrabbiare Allegri per qualche pallone perso di troppo. Nella ripresa, invece, non è riuscito a dare la giusta mano alla squadra nel momento del bisogno ed è stato forse il peggiore in campo. Il mister tuttavia l’ha anche definita una serata storta, quello che è certo è che ci sia aspetta di più da loro, dalla “Joya” in particolare.

Juventus Napoli: sfida decisiva

Ci si aspetta un prova di carattere domenica sera per chiudere il discorso campionato. Sarri ci crede, si prospetta quindi una partita dalle mille emozioni. I bianconeri arrivano alla sfida con quattro punti di vantaggio, e vogliono aumentarlo in vista delle ultime partite. Visto e considerato che il calendario non sorride ai bianconeri, che dopo la sfida con il Napoli avranno ancora le difficili trasferte contro Inter e Roma, entrambe in lotta per un posto in Champions.

 

 

 

Articoli correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi