juventus

Juventus, nuovo “caso Bonucci” in vista, ma Marotta ha già il sostituto

La stagione sta volgendo al termine, e le possibilità della Juventus di chiudere, per la prima volta dopo 7 anni, la stagione senza trofei, sono le stesse di quelle di vincere almeno uno stra scudetto e coppa Italia. In un caso o nell’altro, comunque, appare ormai certo l’addio di Massimiliano Allegri.

Il tecnico livornese, criticato da una parte della tifoseria per il mancato approdo in semifinale di Champions, potrebbe essere sollevato dall’incarico a fine stagione. In caso contrario, ciò se si decidesse di proseguire il rapporto con l’attuale allenatore, si profilerebbe la cessione di un big della rosa: Paulo Dybala.

Dybala, malumori con Allegri: chi va via tra i due?

Sotto l’aspetto dei gol Paulo Dybala sta vivendo la sua miglior stagione di sempre. Tre triplette in campionato e varie doppiette lo hanno consacrato a capocannoniere stagionale bianconero. Qual è il problema allora? Semplice, le squadre contro cui è andato a segno: delle prime cinque, l’unica squadra ad aver preso gol dal numero 10 argentino è stata la Lazio, contro cui, però, ha sbagliato anche un rigore fondamentale nella sconfitta 1-2 allo Stadium.

Alla “Joya” viene criticato il fatto di essere poco presente nelle partite che contano (vedi in particolare la sconfitta con il Napoli e quella con il Real Madrid), ma la colpa principale viene data ad Allegri, che ne starebbe snaturando il ruolo, assegnandogli compiti più difensivi che offensivi. Ecco quindi sorgere la domanda: chi, tra Allegri e Dybala, rimarrà a fine anno? La situazione si evolverà in un nuovo caso Bonucci, partito per aver avuto discussioni con il tecnico, o si sistemerà tutto?

Dybala, la Spagna lo attende: Griezmann il suo sostituto?

Per ora, appare probabile che a partire sia Allegri, anche se, ovviamente, le offerte per il giocatore non mancano. L’Atletico Madrid, nonostante le varie smentite di Simeone, sarebbe davvero pronto a fare sul serio per portare Dybala a Madrid. Un’offerta, quella alla Juve, che non dovrebbe però essere inferiore ai 120 milioni, cifra prefissata da Marotta per sedersi a trattare.

Il sostituto dell’ex Palermo potrebbe arrivare proprio dalla squadra colchonera. Si tratta del francese Antoine Griezmann, seguito da vicino anche da Barcellona e Psg. Griezmann, però, avrebbe fatto sapere di preferire un possibile trasferimento alla Juve, Atletico permettendo…(anche qui l’offerta dovrebbe aggirarsi attorno ai 100 milioni).

Close