juventus

Juventus, Paredes sceglierà dopo il Mondiale: bianconeri su Dembelè

Juventus – Manca ormai poco all’attesa sfida tra la Vecchia Signora e il  Real Madrid. Uno scontro difficile per la squadra di Allegri che, per continuare la strada verso Kiev, ha bisogno di compiere un’impresa al Bernabeu.

Il match tra bianconeri e blancos, però, non è solo sul campo. Entrambre le squadre, infatti, hanno obiettivi di mercato in comune, tra cui Leandro Paredes. L’argentino, vecchia conoscenza del nostro calcio per la sua militanza nella Roma e nell’Empoli, ha parlato del suo futuro ai microfoni di RMC Sport.

“Sceglierò dopo il mondiale, a Torino ho tanti amici”

Queste le parole del centrocampista attualmente in forza allo Zenit San Pietroburgo: “Lo sapete, io a Torino ho tanti amici, però in questo momento devo concentrarmi su questo finale di campionato con lo Zenit e poi si vedrà. Per me sapere che intorno a me c’è l’interesse di due club come Juventus e Real Madrid è qualcosa di importante, ma cerco di non farmi distrarre.

Dopo il mondiale prenderò la decisione, anche se scegliere non sarà certamente facile. Intanto devo pensare a lavorare e a fare bene altrimenti corro il rischio di perdere l’interesse di questi due grandi club. Io sono giovane e devo pensare bene alla scelta che farò, andare a Madrid con tutti i campioni che ci sono in rosa non mi fa certo paura, sarei pronto alla sfida. Però ci sono anche tanti altri fattori che devo valutare e a cui devo pensare prima di prendere la decisione definitiva”.

Alternativa a costo zero

In caso Paredes dovesse imboccare la strada per Madrid, la Juventus ha già pronta l’alternativa. Si tratta di Dembelè, centrocampista belga in forza al Tottenham e migliore in campo nel match dell’Allianz Stadium dello scorso febbraio. Dembelè va in scadenza nel 2019 e potrebbe arrivare a Torino già questa estate a prezzo stracciato o, in alternativa, alla fine della prossima stagione a costo zero.

 

Close