tuttojuve

Juventus Real Madrid, le formazioni ufficiali: Allegri cambia a centrocampo

Dopo la vittoria per 3-1 con il Milan, che ha riportato a +4 i punti di vantaggio dal Napoli, la Juventus si appresta ad affrontare il Real Madrid nell’andata dei quarti di finale di Champions League.

Qui Juve: Bentancur e Barzagli titolari

Rodrigo Bentancur

La squadra di Massimiliano Allegri, leggermente sfavorita nel pronostico, deve fare a meno di due uomini chiave come Pjanic e Benatia, entrambi squalificati. Al loro posto, il tecnico livornese ha deciso di puntare sul giovane Bentancur e sull’esperienza di Barzagli, con quest’ultimo che ha vinto in extremis il ballottaggio con Rugani.

Il modulo è un 4-4-2 con Douglas Costa e Alex Sandro esterni sulla linea dei centrocampisti (Asamoah terzino sinistro) e Dybala al fianco di Higuain. In panchina Matuidi, sottotono da un paio di gare.

Qui Real: Isco batte Bale, il gallese in panchina

Dopo la vittoria per 3-0 contro il Las Palmas, Zidane ritrova i suoi titolari, tra cui Ronaldo, lasciati a riposo in campionato. Il tecnico francese, a dispetto delle ultime partite, dovrebbe schierarsi con un 4-3-1-2, con Isco alle spalle del portoghese e di Benzema.

Battuta la concorrenza di Bale (con lui sarebbe stato 4-3-3) che si accomoda in panchina.

Le Formazioni Ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Asamoah; Douglas Costa, Khedira, Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All: Allegri. A disposizione: Szczesny, Rugani, Marchisio, Matuidi, Sturaro, Cuadrado, Mandzukic.

REAL MADRID (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Ronaldo, Benzema. All: Zidane. A disposizione: Casilla, Hernandez, Ceballos, Kovacic, Asensio, Bale, Vazquez.

ARBITRO: Cakir (Turchia)

Higuain carica i bianconeri: “Sfida difficile, ma abbiamo le nostre armi”

Mg Torino 20/12/2017 – Coppa Italia / Juventus-Genoa / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: gol Gonzalo Higuain

Uno dei protagonisti del match sarà senza dubbio Gonzalo Higuain, in blancos dal 2007 al 2013.

Il centravanti argentino ha commentato così la partita contro i suoi ex compagni: “Real Madrid? Sarà una sfida molto difficile, sono una squadra forte che merita rispetto. Noi però abbiamo le nostre armi e speriamo di fare una grande partita e soprattutto di passare il turno. Ho un ricordo bellissimo di Madrid, ho giocato diversi anni in questa squadra e ho un ricordo meraviglioso. Ho molti amici, sarà bello incontrarli di nuovo e sarà bello anche tornare al Bernabeu dopo tanto tempo”.

Close