logo juventus

Juventus, parla Pjanic: retroscena sul nuovo modulo

JUVENTUS – Miralem Pjanic è il vero protagonista del progetto targato Maurizio Sarri. Il bosniaco, intervenuto ai microfoni, di Sky Sport ha parlato del match vinto ieri contro la Roma.

Il bosniaco ha poi analizzato le fasi tattiche della partita confermando che, durante i 90 minuti, vengono interpretati vari moduli di gioco.

Juventus: le dichiarazioni di Pjanic

Il centrocampista ha svelato che il tecnico toscano parte sempre da un 4-3-1-2, ad eccezione della sfida di ieri, che diventa anche 4-3-3 per aiutare i difensori. Le parole:

Cambia semplicemente che uno degli attaccanti scende di più a darci una mano, ma altre cose no. Ultimamente stiamo un po’ cambiando e durante le partita il mister spesso, verso la fine, cambiava dal 4-3-1-2 al 4-3-3. Ieri abbiamo iniziato con il 4-3-3 ed è andata bene. Non è semplice perché ci sono delle cose da cambiare nel modo di difendere, ma lo abbiamo fatto abbastanza bene.