Juventus News

Juventus-Udinese 2-0, le pagelle: Dybala super, lampi di Douglas Costa

 

La Juventus vince 2-0 contro l’Udinese all’Allianz Stadium e, in attesa del Napoli, si porta momentaneamente al comando della classifica. Partita mai in discussione per gli uomini di Allegri, trascinati da un Dybala in grande condizione. Ecco le pagelle :

JUVENTUS

Szczesny s.v. : partita tranquilla per il polacco, mai chiamato veramente in causa.

De Sciglio 7: ottima partita in fase di copertura, dove annulla Ali Adnan. Non disdegna, comunque, la fase offensiva. Sembra un altro giocatore rispetto ai tempi del Milan e il merito di questo va ad Allegri.

Rugani 6: Maxi Lopez non punge mai e lui regala un’altra prestazione sulla sufficienza. In crescita in queste ultime settimane.

Chiellini 6.5: pronti via e si prende un giallo per un fallo su Jankto diretto verso la porta. Per il resto domina in area di rigore e sfiora il gol che gli manca da quasi due anni con un colpo di testa di poco alto sulla traversa.

Asamoah 6.5: un po’ di stanchezza si fa sentire, ma il ghanese disputa comunque una gara di sostanza e intensità.

Khedira 5.5: in calo in questi ultimi mesi, avrebbe bisogno di un po’ di riposo.

Marchisio 6: tiene bene la posizione e non sbaglia un pallone. Importante per lui mettere minuti nelle gambe in vista del forcing finale.

Sturaro 6: generosità e grinta non gli mancano, la qualità si ma quello si sapeva. Partita sulla sufficienza anche per lui.

Douglas Costa 7: meno devastante della partita di Wembley ma regala comunque giocate di alta classe. Spina costante nel fianco della difesa dell’Udinese.

Dybala 8: sblocca il match con una punizione delle sue che batte un incolpevole Bizzarri. Chiude la gara a inizio ripresa dopo una splendida combinazione con Higuain. La Joya è tornata.

Higuain 6.5: si procura la punizione del vantaggio bianconero e serve a Dybala l’assist per chiudere la partita. Unica pecca il rigore sbagliato.

Matuidi 6: mezz’ora di intensità.

Mandzukic s.v

Bentancur s.v

All.Allegri 7: cambia sei uomini rispetto alla partita di mercoledì ma riesce comunque a vincere. Undicesima vittoria di fila per una Juventus che, nonostante gli infortuni, viaggia come un rullo compressore.

 

UDINESE

Bizzarri 6: non può nulla sulla punizione di Dybala. Ipnotizza Higuain dagli 11 metri.

Nuytnick 5.5: il meno peggio della sua retroguardia.

Angella 4: prima regala alla Juventus la punizione del vantaggio e poi, non contento, regala anche un rigore che Higuain fallisce. Lento, macchinoso e troppo falloso.

Samir 5: Douglas Costa è un cliente difficile per chiunque e, nonostante una gara generosa da parte sua, non lo ferma quasi mai.

Widmer 6: spinge con continuità. Cresce nel secondo tempo.

Barak 5: osservato speciale degli uomini mercato juventini, gira a vuoto per 70 minuti.

Behrami 6: ultimo della sua squadra ad alzare bandiera bianca. Ci mette il fisico e l’esperienza, ma non bastano.

Fofana 6: buona partita anche la sua, sta lentamente avvicinandosi alla forma mostrata nella scorsa stagione.

Ali Adnan 5: annullato completamente da De Sciglio.

Jankto 5.5: la cosa migliore della sua partita è lo spunto che obbliga Chiellini al fallo e alla conseguente ammonizione.

Maxi Lopez 5: impalpabile.

Balic 6: entra con personalità in una partita ormai chiusa.

Perica 5.5: qualche sportellata con Rugani e poco altro.

De Paul s.v.

All.Oddo 5.5: la sua squadra parte bene ma cala con il passare dei minuti. Un vero peccato.

Back to top button