Calciomercato JuventusExtra JuveJuventus News

Le parole dell’agente:”Altro che Napoli, lo avrei portato alla Juventus”

Giaccherini fuori dai piani di Sarri?

Dopo la sfida sul campo tra Napoli e Juventus, vinta dai bianconeri, la tensione tra le parti non si è placata. E’ l’agente del calciatore Emanuele Giaccherini a pronunciare una frase importante che probabilmente fa più piacere ai tifosi bianconeri che non ai partenopei.

Il suo assistito sembra essere finito fuori dai piani di Sarri al Napoli, tant’è che lo stesso agente, ha dichiarato a Radio Marte, che fosse stato per lui, il ragazzo non sarebbe andato a Napoli.

“Emanuele, quando è uscito Insigne, non è entrato e quindi vuol dire che non è il vice Insigne. Non so di chi sia il vice, lui si allena come se fosse titolare, se lo chiamano c’è e darà prestazione, ma ho l’idea che non ci sarà contro il Feyenoord, magari andrà in panchina e sarebbe già un successo. Stiamo alla decisioni di Maurizio Sarri, sono vincenti e nessuno può mettere in dubbio il suo pensiero, ci dispiace perché non sappiamo più di chi siamo vice.”

Poi la stoccata ai partenopei: “Per il Napoli è incedibile, mi dovranno convincere del perché, ma al momento dicono che sia incedibile. Questa incedibilità è stata ribadita sempre. Se fosse dipeso da me, sarebbe andato alla Roma, alla Juventus, alla Fiorentina, ma se il Napoli vuole vincere il campionato deve avere in panchina gente forte come Giaccherini, con lui in campo al posto di Callejon o Insigne il Napoli gioca bene lo stesso”.

Back to top button