calciomercato juve

Mercato Juve, Marotta ha pronti 4 colpi da 90 per la rivoluzione

Mercato Juve- La Juventus sta programmando il calciomercato estivo, in modo da rinforzare la rosa per tentare di nuovo l’assalto alla Champions League. Con ancora il nodo Allegri da sciogliere, con l’allenatore livornese tentato da un’esperienza in Premier League, il mercato di Beppe Marotta e Fabio Paratici parte proprio dall’Inghilterra.

Secondo Tuttosport, infatti, gli uomini mercato bianconeri avrebbero in mente un quadruplo colpo dal Manchester United.

Darmian: quasi fatta, Martial per l’attacco

Mattia Darmian Calciomercato Juve

Il primo obiettivo è Matteo Darmian. Il terzino della Nazionale, ormai riserva nelle gerarchie di Mourinho, è a un passo dal tornare a Torino, sponda juventina stavolta, per una cifra intorno ai 20 milioni di euro.

Un altro grande obiettivo che fa molto gola è Anthony Martial, attaccante francese. Anche lui, come Darmian, sta trovando poco spazio questa stagione e avrebbe dichiarato al proprio procuratore di voler partire a fine anno. L’unico scoglio per l’arrivo dell’ex Monaco sotto la Mole è il costo del cartellino: 60 milioni la cifra richiesta dei “red devils”.

Doppio acquisto a centrocampo

Pogba - Tutta la verità su chi sarà il suo sostituto, fase avanzata

Il reparto che più di tutti, però, ha bisogno di un restyling, è certamente il centrocampo. Visti i possibili addii di Khedira e Marchisio (direzione Usa) e quello di Sturaro (scambio con Joao Cancelo del Valencia?), almeno due acquisti verranno fatti, se non di più.

Anche in questo caso, in aiuto alla Vecchia Signora, può venire proprio il Manchester. I diavoli rossi sono pronti a cedere sia Paul Pogba, sia il belga Fellaini. Il secondo potrebbe arrivare a costo zero, mentre per il primo la concorrenza è spietata: dal Real al Psg, passando per il Barcellona, molte società sono pronte a far follie per accogliere nelle proprie fila l’ex juventino. Pogba che, però, attraverso Mino Raiola, avrebbe fatto sapere di dare la priorità ad un eventuale ritorno a Torino. Marotta ci lavora.

 

 

Close