Calciomercato JuventusJuventus News

Mercato Juve: per il 2017 Berardi e altri cinque talenti europei

Berardi e i suoi “fratelli”: la Juve si scatena coi giovani

La Juventus pensa già alla squadra che sarà. Reduce da un mercato scintillante, Marotta sta avviando i contatti per rinforzare anche in futuro la rosa con validi progetti di talento. “Campioni più giovani top  – scrive oggi Tuttosport – Già, in mezzo ai vari Higuain, Dani Alves e Pjanic, la Juventus in estate si è assicurata anche Marko Pjaca, 21enne talento ex Dinamo Zagabria. Più che un caso, una consuetudine. La formula in corso Galileo Ferraris si ripete ad ogni mercato: quasi un marchio registrato. Il gioiellino croato non è il primo (basti pensare ai vari Dybala, Morata, Coman, Pogba, Rugani…) e soprattutto non sarà l’ultimo. Giuseppe Marotta e Fabio Paratici sono alla costante ricerca dei migliori giovani italiani e stranieri. Una corsa continua per consentire alla Juventus di tenere sempre alta l’asticella. Per un Pjaca in rampa di lancio ci sono un gruppo di coetanei che presto (a gennaio o giugno 2017) ne seguiranno le orme”.

Quanti talenti

Berardi ma non solo. “La ricerca dei talenti è a tutto campo, ma a giudicare dai giocatori sott’osservazione si registra un bel traffico in mediana. Un giovane-vecchio pallino sempre nel mirino è Mahmoud Dahoud, 20 anni, regista del Borussia Moenchengladbach. I campioni d’Italia provarono a ingaggiare il tedesco-siriano quando ancora non era maggiorenne. Negli anni successivi Dahoud ha mantenuto le aspettative, ritagliandosi un ruolo da primo attore tanto in Bundesliga quanto nelle Coppe europee. La Juventus lo ha sondato pure a giugno, scontrandosi con il muro del Gladbach. Il centrocampista, però, va a scadenza nel 2018. Tradotto: la prossima estate, in caso di mancato rinnovo, la sua candidatura diventerà ancora più allettante. Rientra tra “gli amori che non finiscono mai” Ruben Neves, 19 anni, stellina del Porto”.  Altre idee: Tiémoué Bakayoko, 22enne mediano, Gabriel Boschilia, trequartista italo-brasiliano, Youri Tielemans, regista dell’Anderlecht. Infine Malcom, ala del Bordeaux.

Back to top button