Calciomercato JuventusJuventus News

Mercato Juve: Witsel e Matuidi son caldi. Il francese è inquieto perché…

Matuidi e Witsel, la situazione

Erano i due obiettivi principali della sessione estiva per il reparto di centrocampo. Lo saranno molto probabilmente anche a gennaio. “Chissà se è pura strategia o soltanto verità, eppure Beppe Marotta è parso ben più ottimista sul fronte Witsel rispetto ad altre trattative di mercato – scrive oggi Tuttosport – Certo, difficile credere che il nazionale belga cambi improvvisamente idea e decida di non abbracciare la causa juventina, semmai potrebbe essere lo Zenit a far saltare il banco con un rinnovo – per ora – confinato al registro delle intenzioni. Nell’attesa, da Parigi e dintorni risulta che la pista Matuidi non sia del tutto tramontata, soprattutto se il tecnico Unai Emery continuerà a utilizzare il francese a singhiozzo (i 20 minuti finali di Montecarlo contro il Monaco rappresentano il lascito più recente della presenza del roccioso centrocampista in Ligue 1)”.

Il caos sul francese

Il caso di Matuidi fa parlare i giornali. Mezze verità, posizioni differenti, soprattutto la scontentezza del calciatore che sognava la Juve. “Sono stato io a convincerlo e lui è molto felice di rimanere”, sostiene l’allenatore del Psg. Sarà, ma il giocatore in preda all’inquietudine ha raccontato tutta un’altra versione nei giorni scorsi: «Avrei voluto andar via», con tanto di apprezzamenti dell’interesse juventino. A gennaio se ne riparlerà: Raiola è il primo a crederci. La ricostruzione di Tuttosport.

Back to top button