calciomercato juve

Mercato Juventus, c’è il sì del bomber dello United

Mercato Juventus – Stiamo per entrare nel vivo con gli scambi di mercato e la società bianconera è già da tempo a lavoro. Oltre ai ritorni dei prestiti di Caldara e Spinazzola dall’Atalanta, gli affari Darmian ed Emre Can in dirittura d’arrivo; c’è l’apertura anche da parte della punta francese.

Juventus: Martial apre al suo arrivo in bianconero

L’ex laterale del Monaco ha giocato una stagione con luci ed ombre. Messo ai margini da Josè Mourinho, l’attaccante francese ha dato il via libera al suo procuratore per trattare la sua cessione. Il problema principale come sempre è legato al costo del cartellino. Lo United infatti aveva sborsato 50 milioni più 30 di bonus (corrisposti solo a metà), la trattativa sarà quindi lunga. Marotta e Paratici però sono forti della volontà del giocatore, che ha espresso la sua volontà di un trasferimento e sono quindi al lavoro per abbassare le richieste. Il tutto potrebbe essere facilitato visto gli ottimi rapporti tra le società e visto il buon esito che si attende a breve per l’affare Darmian.

 

La dirigenza della Juventus su Martial
La dirigenza della Juventus su Martial

Non solo Martial, per l’attacco sempre calde le piste Morata e Cavani

Non solo Anthony Martial per la Juventus. La dirigenza bianconera infatti, ha avviato i contatti sia con il Chelsea che con il PSG. Se per Morata la pista sembra più percorribile dato anche l’interesse mostrato dallo spagnolo per un suo ritorno a Torino, stessa cosa non si può dire per Cavani. Il costo del cartellino è alto ma lo è molto di più l’ingaggio annuale che il bomber percepisce. Ancora in ballo il suo discorso per il rinnovo coi francesi, che potrebbe saltare se arrivasse l’offerta giusta. Offerta che potrebbe coinvolgere un clamoroso scambio con Paulo Dybala, che è da sempre un pupillo dello sceicco propietario del PSG.

Close