calciomercato juve

Mercato Juventus, scelto il possibile sostituto di Alex Sandro

Mercato Juventus – Come sappiamo Alex Sandro è sulla lista dei possibili partenti per il mercato estivo. Il giocatore non si sente particolarmente considerato dal tecnico, non gli piace la città, vorrebbe cambiare aria ed è affascinato dalla Premier League.

Mercato Juventus, Digne è il primo nome per sostituire Alex Sandro
Mercato Juventus, Digne è il primo nome per sostituire Alex Sandro

Mercato Juventus, se parte Alex Sandro il primo nome è Digne

Nel caso arrivasse un’offerta da 60 milioni di euro, la Juventus lascerebbe partire Alex Sandro per poi procedere all’acquisto di un sostituto. Il nome che  più caldo è quello di Lucas Digne, terzino classe 1993 del Barcellona e della nazionale francese. Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport“, il giocatore starebbe infatti scalando preferenze nelle gerarchie di Marotta, e potrebbe sostituire il brasiliano in caso di partenza. La società infatti, ha già coperto le partenze di Lichtsteiner ed Asamoah con il ritorno di Spinazzola dall’Atalanta ed il probabile acquisto di Matteo Darmian. Scaricato ufficialmente poche ore fà dalla società inglese. L’arrivo di Digne sarebbe comunque legato ad una cessione di Alex Sandro.

 

 

Mercato Juventus, sirene inglesi per Alex Sandro
Mercato Juventus, sirene inglesi per Alex Sandro

Mercato Juventus, sirene inglesi per Alex Sandro

Nuove sirene dall’Inghilterra per il terzino della Juventus Alex Sandro. Il Manchester United, da tempo sulle tracce del laterale brasiliano (corteggiato anche dal Chelsea), è pronto a tornare alla carica al termine della stagione. Il cartellino del giocatore è valutato dagli inglesi 60 milioni di euro, ma secondo il ‘Daily Mirror‘ lo United starebbe pensando di abbassare il prezzo inserendo una contropartita. A questo proposito il nome più interessante sarebbe quello di Matteo Darmian che piace molto ad Allegri. La valutazione del laterale è intorno ai 15 milioni di euro. Tuttavia la società bianconera vorrebbe fare separatamente le trattative. Quello che è certo è che la Juve difficilmente lo lascerà partire in caso non arrivasse l’offerta adeguata.

Related Articles

Close