tuttojuve

Milan, Bonucci entra in diffida: il difensore rischia di saltare la Juve

Nella partita di andata, vinta dalla Juventus per 2-0 grazie alla doppietta di uno scatenato Higuain, era stato l’assente più importante in casa Milan. Leonardo Bonucci, espulso per una gomitata al genoano Rosi un paio di giornate prima, dovette saltare per squalifica la sfida contro i suoi ex compagni e, soprattutto, contro il nemico Massimiliano Allegri, motivo principale del passaggio del numero 19 dai bianconeri ai rossoneri. Uno scenario che, sfortunatamente per lui, potrebbe ripetersi anche nella gara di ritorno.

Bonucci in diffida, potrebbe saltare Juve-Milan

Dopo la sosta, infatti, sabato 31 marzo a Torino i ragazzi di Allegri scenderanno in campo contro il Milan. Il secondo cartellino più pesante della stagione milanista potrebbe uscire fuori dal taschino del direttore di gara di Milan-Chievo. Bonucci si trova attualmente in diffida e, un ammonizione nella prossima gara di campionato, lo costringerebbe a saltare anche il ritorno all’Allianz Stadium. Dopo la sosta, infatti, la squadra di Gattuso è attesa alla prova del nove contro la Juve, per dimostrare di essere tornati una grande squadra e per continuare la rincorsa alla Champions League. Bonucci sarà presente?

Intanto,  Gigi Di Biagio ha parlato proprio di Bonucci e del suo futuro in Nazionale: “Nel Milan c’è un blocco italiano importante, bravo Gattuso. Non tutti si aspettavano una cosa del genere e sono contento. Ha dimostrato che Bonucci può giocare a quattro cosa che io ho sempre pensato. Romagnoli? Non mi spiegavo perchè non riuscisse a fare il salto di qualità e ancora non lo ha fatto. Per me è un grande giocatore e può fare ancora meglio

 

Close