juventus news

Il Napoli vince e Varriale punzecchia i tifosi della Juventus. Il tweet

Nuove polemiche su Twitter, con Varriale che "litiga" con il collega Antinelli

Il Napoli, oggi, ha rischiato di lasciar fuggire la Juventus e di mettere la parola “fine” al discorso scudetto. Al San Paolo, il coraggioso Chievo messo in campo da Maran, però, ha dovuto soccombere ai continui attacchi azzurri negli ultimi quattro minuti della ripresa. Il primo gol in serie A di Diawara ha permesso alla squadra di Sarri di prendersi i 3 punti, rimanendo così nella scia della capolista.

A festeggiare il gol degli azzurri, ovviamente, c’era un tifoso d’eccezione: il noto giornalista e conduttore Enrico Varriale.

Varriale e la Juventus: “Diawara ha fatto ritappare le bottiglie”

Varriale non è nuovo a dichiarazioni anti-juventine da tifoso partenopeo, ed oggi ha confermato questo fatto. Allo scadere della partita contro i clivensi, il giornalista Rai ha lanciato una nuova frecciatina alla squadra di Allegri tramite il suo profilo Twitter: “Non è stata la migliore partita di @sscnapoli ma può essere una delle più importanti. In 4 minuti dal 89′ al 93′ @arekmilik9 e #Diawara ribaltano la gara col Chievo e fanno rimettere i tappi sulle bottiglie che già si stavano stappando per la fine della corsa scudetto.

La lite con il collega Antinelli

Varriale che, nella giornata di ieri, si è reso protagonista di un dibattito social con il collega Alessandro Antinelli. Alla notizia della scomparsa dell’ex capo della redazione sportiva Rai, Ignazio Scardina, Varriale ha pubblicato subito il suo messaggio di cordoglio alla famiglia: “Riposa in pace Ignazio”.

Messaggio ritenuto falso da Antinelli, che ha immediatamente risposto con un: “Non riposa in pace, taci ipocrita”. Antinelli che deve aver ricordato di come, durante lo scandalo Calciopoli, Varriale avesse attaccato il direttore, accusandolo di pubblicare servizi favorevoli alla Juventus durante il biennio 2004-06. Per informazione, Scardina è stato poi assolto dal tribunale di Napoli qualche anno dopo.

Close