Juventus News

News Juve: Dybala da urlo, riacciuffa l’Espanyol

Brividi Espanyol, poi entra Dybala e…

La Juve non va oltre il 2-2 contro l’Espanyol ma certifica di possedere risorse infinite. I bianconeri infatti sotto per due volte hanno sempre rimontato l’avversario nonostante la prova ancora non irresistibile di Higuain, chiuso nelle strette marcature degli avversari. Gli spagnoli son passati in vantaggio con Leo Baptistao, abile a saltare Barzagli e trafiggere Buffon. Nella ripresa il cambio di passo della Juventus frutto di una mossa tattica su tutte: l’entrata di Paulo Dybala, inizialmente in panchina in favore dell’artiglieria pesante Mandzukic-Higuain.

La ripresa

L’argentino cambia la partita e serve al gigante croato l’illuminazione per il pareggio. Apertura geniale di Dybala e cross in mezzo di Asamoah ben calibrato per Mandzukic: è 1-1. La Juventus ottiene persino la superiorità numerica quando proprio Dybala, atterrato, provoca la doppia ammonizione di Victor Sanchez. A sorpresa però l’Espanyol ripassa in vantaggio con Moreno. Nessun problema per Dybala che con un tiro stratosferico a giro riacciuffa gli spagnoli e conferma tutta la sua classe. Una prova risolta praticamente da solo. Finisce 2-2. Positiva la prova di Pjanic, qualcosa da rivedere in difesa. Allegri comunque può mantenere fiducia grazie ai suoi assi. Lo stesso Pjaca, nel corso della ripresa, ha dispensato più di qualche magia.

Back to top button