Juventus News

News Juve: Pjanic cambia il modo di giocare, ecco le novità

Pjanic cambia il modo di stare in campo della Juve

Balla la posizione di Miralem Pjanic. Ormai alla Juventus è chiaro a tutti che dai piedi del bosniaco e la sua integrazione nel mondo Juve passeranno le sorti di un centrocampo che, eccezion fatta proprio per l’ex Roma, non ha cambiato nulla nella zona nevralgica del campo. Tuttosport parla di cambiamenti: “Ci sono i numerini e poi ci sono le posizioni in campo: Allegri non ha mai amato tanto parlare di 3-5-2 o 4-3-3, ma ha spesso cercato di spiegare come la posizione di certi giocatori in campo e l’atteggiamento complessivo della squadra possa essere determinante per vincere le partite. Il tipo di rivoluzione che il tecnico sta preparando, utilizzando Pjanic nel cuore del centrocampo e più in generale del gioco juventino, è di quelle che possono cambiare la pelle tattica della Juventus. E, a occhio, il modo migliore per sfruttare tutto il potenziale tecnico della rosa, quindi per avere una Juventus ancora più adatta alla Champions League, dove spesso si prevale con la tecnica superiore e con l’imprevedibilità della manovra offensiva. Questa Juventus sembra proprio andare in quella direzione”.

Il gioco

Nel dettaglio… “Un meccanismo che richiede un lavoro difensivo importante e concentrato da parte degli altri due centrocampisti del triangolo che, per il momento, sono Asamoah (o Lemina o Sturaro quando sarà pronto) e Khedira, ma che nella Juventus definitiva saranno Marchisio e Khedira. I due, citando proprio la tesina di Allegri, sono «fondamentali per l’equilibrio della squadra». E hanno incarichi precisi”. E come in un doppio ascensore se Pjanic sale, gli altri due interni al suo fianco scendono.

Back to top button