juventus news

Notizie Juventus, Allegri ha avuto un diverbio con Benatia

Notizie Juventus – Attimi di tensione con il tecnico bianconero,  Massimiliano Allegri, furioso con un suo difensore, dopo il gol del raddoppio siglato da Blaise Matuidi.

Allegri-Benatia:   non è stato come con Bonucci

Negli attimi precedenti, dentro l’area di rigore, Medhi Benatia è quasi arrivato alle mani con l’atalantino  De Roon. I due si sono tirati la maglia a vicenda, ma il centrale bianconero ha avuto la peggio, visto che la sua divisa aveva un vistoso squarcio sulla spalla e dietro la schiena.   Mentre gli altri facevano festa per il gol del 2-0, il difensore  è corso verso la panchina con la maglietta a brandelli, ma prima di infilarsi quella nuova ha avuto un faccia a faccia con Massimiliano Allegri.  Molti tifosi hanno avuto l’impressione di assistere al rewind della lite  tra il tecnico e  Bonucci in Juventus-Palermo  della scorsa stagione.

Allegri si è arrabbiato moltissimo e negli spogliatoi ha cercato di spiegare il perchè: “Con Medhi è tutto risolto, l’ho rimproverato perché era già squalificato per il giallo e rischiava. In certi momenti bisogna stare zitti e respirare. Non si poteva andare avanti così tutta la sera”.   Da alcune immagini si legge addirittura il labiale dell’allenatore della Juventus   gli mette il dito davanti al volto e gli ripete 4 volte: “Stai zitto”.

Nessuna multa o punizione per il difensore ex   Roma

Il tecnico ha poi proseguito:   “È stato solo un momento di rabbia. Benatia è un bravo ragazzo, ma quando gli si chiude la vena diventa impossibile da marcare. Gli ho dovuto dire di stare zitto perché non la smetteva più”.   Il calciatore non  è  a rischio multa o esclusione,  nonostante che a fine partita è scappato via subito  mentre i compagni di squadra facevano la solita passerella sotto la curva, per ricevere gli applausi dei tifosi. Landucci,  vice di Allegri, ha provato a fermarlo e a calmarlo, ma lui si è liberato dalla presa dell’allenatore in seconda e non ha voluto sentir ragioni. Si è precipitato negli spogliatoi per cercare di sbollire la rabbia accumulata.

Articoli correlati

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi