tuttojuve

Oliver Kahn consiglia Gigi Buffon: “E’ ora di smettere”

La gara tra Juventus e Real Madrid, molto probabilmente, è stata l’ultima di Buffon in Champions League. Il numero uno bianconero, dopo la sfuriata contro l’arbitro nel post-partita, ha rilasciato parole che sanno tanto di addio.

Buffon: “Spiace lasciare questi ragazzi”

Queste le parole di Buffon: “Non ci toglieranno il sorriso, sono orgoglioso da morire di essere il capitano di questa squadra e il dispiacere più grande di smettere di giocare è di lasciare questi ragazzi, però la vita va avanti. Spero di aver trasmesso qualcosa e che ne facciano tesoro”

La situazione è chiara, il numero 1 ha fatto trapelare, finalmente, la sua scelta: a fine stagione guantoni appesi al chiodo. Szczesny è pronto a raccogliere la sua pesante eredità tra i pali.

Kahn: “Doveva ritirarsi prima”

Un ex collega di Buffon, l’ex Bayern Monaco Oliver Kahn, ha rilasciato ai microfoni di Sport Bild la sua opinione sulla decisione del capitano juventino: “Non è facile capire quando smettere. Se si fosse ritirato prima si sarebbe risparmiato l’eliminazione con la Svezia e quest’ultima delusione col Real Madrid, ma è spinto dalla voglia di raggiungere sempre nuovi record e dal sogno di vincere la Champions League.

Se non riesci a individuare il momento giusto per fermarti il distacco poi fa davvero male. Io suggerirei a Buffon di smettere, è stato campione del mondo, è stato il portiere più forte del mondo, questo conta, non il cartellino rosso col Real o il fatto che non abbia vinto la Champions”.

Related Articles

Close