juventus news

Pagelle Juventus Sampdoria: Douglas Costa straripante, Napoli a -6

Juventus Sampdoria – Obbiettivo dimenticare Madrid ed approfittare del mezzo passo falso della squadra partenopea, 0-0 a San Siro contro il Milan, per portarsi a +6 in vista dello scontro diretto.

Mister Allegri sorprende tutti, 4-3-3 con interpreti atipici. Howedes ritrova una maglia da titolare dopo un girone intero, Douglas Costa ed a sorpresa anche Higuain si accomodano in panchina. Attacco affidato al tridente Cuadrado-Mandzukic-Dybala.

Benevento 07/04/2018 – campionato di calcio serie A / Benevento-Juventus / foto Insidefoto/Image Sport
nella foto: esultanza gol Paulo Dybala

Pagelle Juventus – Sampdoria

Buffon 6: Oggi non è stato particolarmente chiamato in causa, quando però la situazione lo ha richiesto si è fatto trovare pronto come sempre.

Howedes 7: Titolare dopo oltre un girone, se la cava egregiamente sia in fase difensiva che offensiva, il gol è la ciliegina sulla torta.

Chiellini 6: Solita partita di solidità, una certezza nella difesa bianconera.

Rugani 6: Soffre un po’ la fisicità di Zapata ma dopo poco prende le misure, buona prova da parte sua.

Asamoah 5,5: Poco propositivo in fase offensiva, qualche sbavatura su quella difensiva, giallo evitabile.

Pjanic 6: Esce dopo poco per un affaticamento muscolare, fino a quel momento il solito buon giro palla da parte del bosniaco.

Matuidi 6,5: Lotta su ogni pallone, propositivo anche in fase offensiva; oramai diventato un punto fermo del centrocampo bianconero.

Khedira 6,5: Ottima prova del tedesco che prende in mano le redini del centrocampo dopo l’uscita di Pjanic, un metronomo per gli inserimenti, come quello che lo porta a segnare il 3-0.

Bentancur 6: Entra bene in campo e chiude bene le possibili giocate di Torreira.

Sturaro SV

Mandzukic 7: Tiene in piedi il reparto offensivo, fà salire la squadra e sfrutta le occasioni che gli capitano, terzo gol consecutivo per lui dopo i due di Madrid.

Cuadrado 6,5: Ottima prova del colombiano al rientro da titolare dopo oltre un mese, il migliore nel primo tempo dove le occasioni arrivano sempre da lui.

Douglas Costa 7,5: Entra e spacca la partita in due; corsa, dribbling e tre assist per lui, avrebbe meritato anche il gol, devastante.

Dybala 5,5: Oggi il più spento dei bianconeri, poche idee e poca grinta; Allegri lo sostituisce al 66’.

Allegri 7: Interpreta bene la partita e si porta a +6 dal Napoli, azzeccatissimo il cambio con l’entrata di Douglas Costa.

 

Il Tabellino della gara:

Marcatori: Mandzukic al 45′ p.t.; Howedes al 14′, Khedira al 29′ s.t.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Howedes, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira (dal 36′ s.t. Sturaro), Pjanic (dal 43′ p.t. Douglas Costa), Matuidi; Cuadrado, Dybala (dal 21′ s.t. Bentancur), Mandzukic. All. Allegri.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Ferrari, Regini; Barreto (dal 37′ s.t. Verde), Torreira, Praet; Ramirez (dal 15′ s.t. Caprari); Quagliarella (dal 1′ s.t. Kownacki), Zapata. All. Giampaolo
Note: ammoniti per la Juventus Asamoah e Howedes.
Close