featuredtuttojuve

PAGELLE Spal Juventus, passo falso dei bianconeri. Il peggiore è…

La squadra di Semplici blocca a sorpresa la Juve di Allegri

PAGELLE Spal Juventus – Una Juve lenta e poco combattiva torna da Ferrara con un solo punto. Merito di una Spal coriacea e mai doma, ben messa in campo da Semplici. La squadra di Allegri, per il momento, si porta a +5 sul Napoli secondo.

Ecco le pagelle di Spal Juventus:

PAGELLE SPAL JUVENTUS

Buffon s.v. : mai impegnato.

De Sciglio 6.5: grande sicurezza dietro, mentre in avanti mette più di un cross interessante. Peccato Higuain sia sempre ben marcato.

Rugani 6.5: altra prova di sostanza per lui, sempre più leader della difesa. Con l’infortunio di Chiellini può ritagliarsi spazi importanti.

Chiellini 6.5: solita sicurezza dietro, non sbaglia nulla. Prova anche la sortita offensiva ma la Spal si chiude bene. Esce per un infortunio muscolare.

Asamoah 6: Prestazione ordinata e senza sbavature. Forse meritava di continuare a giocare.

Pjanic 5: lento e prevedibile, sempre marcato a vista dagli avversari. Merita una pausa.

Matuidi 6: porta dinamismo, ma in un centrocampo a due rende meno che a tre. Sbaglia troppi appoggi.

Douglas Costa 7: l’unico che ci prova davvero là davanti. Quando parte è imprendibile e gli avversari lo sanno, per questo a volte lo triplicano in marcatura. Costretto spesso a cambiare posizione, non trova il varco per colpire.

Dybala 6: anche lui marcato stretto. Anche lui svaria spesso per liberarsi dalla marcatura di Schiattarella ma gli manca il guizzo decisivo.

Alex Sandro 4: impalpabile e a tratti irritante. Sbaglia tutto quello che può sbagliare in avanti e, quando arretra la posizione, la situazione non migliora di certo. Stagione sottotono per il brasiliano.

Higuain 5: sbatte costantemente contro il muro difensivo della Spal. Tocca pochi palloni e non riesce a crearsi occasioni. Almeno non è stato ammonito.

Mandzukic 5.5: il suo ingresso cambia poco. Ha un’occasione di testa ma impatta male il pallone spedendolo fuori.

Barzagli s.v.

Bentancur s.v.

Allegri 5.5: la sua Juve finisce intrappolata nel pressing avversario. Squadra lenta e con poche idee, spreca l’occasione per portarsi a +7, rischiando di trovarsi a +2. Una pausa, in questo momento della stagione serve alla sua squadra che poi dovrà giocare ogni tre giorni.

Pagelle SPAL

Meret 6: sicuro quando viene chiamato in causa.

Cionek 7: francobolla Higuain e non gli fa arrivare un pallone.

Vicari 7: padrone della sua area di rigore.

Felipe 6.5: contribuisce alla solidità difensiva della sua squadra ma, a differenza dei compagni di reparto, va in affanno su Douglas Costa.

Lazzari 6.5: partita di sostanza.

Grassi 7: recupera palloni, pressa, corre e difende. Partita superlativa la sua. Pjanic non è mai pericoloso anche per merito suo.

Schiattarella 7: bravo nel far girare palla. Peccato caschi a terra troppo facilmente.

Kurtic 6: dei tre è quello che si vede meno. Il suo intervento su Asamoah era da cartellino arancione.

Costa 7: un treno sulla fascia. Corre per 90 minuti e contribuisce in fase offensiva, anche se imprecisamente.

Paloschi 5.5: arruffone.

Antenucci 6.5: capitano coraggioso, non disdegna un aiuto ai suoi difensori.

Simic s.v.

Everton 5.5: pronti via e si fa ammonire per un’entrata killer.

Close