featured

Per Pogba non solo soldi. Ecco le 4 possibili contropartite

L’interessamento del Real Madrid per Paul Pogba è noto, anche se i blancos non hanno ancora, ad oggi, avanzato alcun’offerta ufficiale. La valutazione del francese si avvicina a 120 milioni di euro ed è ipotizzabile che i madrileni provino a raggiungerla tramite l’inserimento di alcune contropartite tecniche nell’affare.

Partendo da una base “cash” di 70-75 milioni di euro, ritenuta dai bianconeri “minimo sindacale”, sono diversi i galacticos pronti a fare viaggio “inverso” rispetto al transalpino. Su tutti l’ex Inter Mateo Kovacic, desideroso di ritrovare continuità e familiarità con il campionato italiano.

Anche il tedesco Toni Kroos, che ha perso la maglia da titolare in favore del brasiliano Casemiro, potrebbe essere interessato ad un’esperienza in Italia, ritenendo la maglia della Juve garanzia di successi e competitività anche a livello europeo.

Motivazioni valide anche per altri due blancos, James Rodriguez e lo spagnolo Isco, che verrebbero chiusi dall’arrivo di Pogba e che stanno pertanto valutando destinazioni alternative.

Close