Juventus News

Sarri Juventus, i motivi dell’addio: tradito da due calciatori

Maurizio Sarri non ha sicuramente ancora digerito l’esonero avvenuto qualche settimana fa e non ha alcuna intenzione di rescindere consensualmente il contratto con la dirigenza.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ci sarebbero stati dei motivi molto validi che hanno portato all’addio. Il tecnico avrebbe rotto i rapporti con i senatori dello spogliatoio.

Juventus: i motivi dell’addio di Sarri

Il rapporto con Giorgio Chiellini non è mai decollato ma, l’ex Napoli, si sarebbe sentito tradito dal like di Douglas Costa. Anche con il d.s Paratici sono state riscontrate delle incomprensioni quando era stato chiesto un terzino sinistro.

Cuadrado, Dybala e De Ligt sono stati i sostenitori dell’allenatore mentre con Ronaldo si trattava solo di un rapporto di rispetto lavorativo.

Back to top button