juventus

Notizie Juve, Tacconi shock: “Buffon ha sbagliato. Al suo posto avrei…”

"Io al suo posto avrei spaccato la faccia a Oliver, giuro. Non si può dare un rigore del genere, non si può arbitrare con quella presunzione"

Notizie Juve – La partita di ieri tra Juventus e Real Madrid, oltre che per la grande prestazione dei bianconeri, rimarrà nella memoria per il rigore concesso ai padroni di casa al ’93 minuto, interrompendo i sogni della squadra di Allegri.

A destare scalpore, però, sono state le parole di Gianluigi Buffon nel dopo partita. Il capitano juventino non ha usato mezzi termini, etichettando il direttore di gara Oliver come uno “con un secchio dell’immondizia al posto del cuore” e che “non capisce un ca**o”. A difesa di Buffon, è arrivato un ex guardiano dei pali della Vecchia Signora: Stefano Tacconi.

Juve, Tacconi shock: “Buffon doveva picchiare Oliver”

Tacconi si è così espresso sul capitano della Juve: “Molto semplice. Gigi, che è una persona dal valore immenso, ma ha sbagliato. Io al suo posto avrei spaccato la faccia a Oliver, giuro. Non si può dare un rigore del genere, non si può arbitrare con quella presunzione. Hanno deciso a tavolino che la Juve doveva essere eliminata. E così hanno apparecchiato la tavola per servire questa beffa: così non si fa, è un grave danno di immagine per il calcio in tutto il mondo.

Rivedendo gli episodi faccio fatica a non capire perché Cristiano Ronaldo non sia stato espulso, così come non mi spiego la presenza di Sergio Ramos in panchina. E’ stato uno schifo, un vero schifo: non ci sono parole per descrivere quello che è successo al Bernabeu. Semplicemente comanda il Real Madrid, penso lo abbiano capito tutti. Tutti si ricorderanno di questa notte, del furto che la Juventus ha subito e del torto che Oliver ha fatto a Buffon. Chiude come un grande, d’altronde è stato un grande“.

“Tutta colpa di Collina”

Tacconi si è poi scagliato contro Pierluigi Collina, ex arbitro:E’ tutta colpa di Collina, se ne dovrebbe andare a fan***o. E’ ovvio che il fatto che lui sia il capo degli arbitri a livello internazionale crei imbarazzo alle squadre italiane. Poi lui con la Juve ce l’ha in modo particolare, basti ripensare a quello che è successo a Perugia nel 2000…“.

Close