Juventus News

Taglio stipendi, Juventus in ritardo: l’inattesa rivelazione

JUVENTUS – L’intesa raggiunta da Andrea Agnelli con il resto della squadra per quanto riguarda il taglio degli stipendi è arrivata più tardi del previsto.

Il Cagliari, infatti, aveva già discusso di inserire una clausola in caso di emergenza. A rivelarlo è il tecnico Walter Zenga che, tramite Radio 1, ha spiegato i dettagli ed il conseguente ritardo bianconero.

Juventus: le parole di Zenga

“Mi spiace che ci stiamo focalizzando sui soldi e non sul reale problema di tutto, quello di risolvere questo brutto momento. Se l’ente per cui lavorate vi taglia gli stipendi mi dispiace per voi, ma non è la priorità.

E’ una cosa secondaria e vi spiego una cosa: nel mio contratto c’è una clausola di buonsenso che riguardava questo periodo, le persone intelligenti fanno così. Io e Giulini quello che ha fatto la Juventus l’abbiamo fatto il 3 di marzo. Leggo di tavole rotonde tra club e AIC… mi sembrava corretto che queste cose venissero pensate un po’ prima”.

Back to top button