tuttojuve

Tuttojuve, Allegri via a giugno: Marotta ha già il prescelto

Tuttojuve – La Vecchia Signora e Massimiliano Allegri, a dispetto delle voci di questi giorni, potrebbero continuare il loro rapporto anche per la prossima stagione.

La sconfitta patita ai danni del Real Madrid in Champions League, infatti, non ha generato alcuna voglia di cambiamento nella società che, anzi, ha ribadito la fiducia al tecnico livornese tramite le parole di Marotta: “Allegri sarà il nostro allenatore anche il prossimo anno. Confermato al 100%”.  Parole che, però, potrebbero essere solo una strategia.

Tentazione inglese

Allegri Juve

I rumors provenienti dall’Inghilterra, infatti, non accennano a diminuire. Roman Abramovich, patron del Chelsea, è alla ricerca di un allenatore per sostituire Antonio Conte. Il candiadato numero uno, al momento, è l’ex Roma e Barcellona Luis Enrique, ma non è il preferito dal magnate russo. Il preferito è proprio Massimiliano Allegri che, in passato, ha più volte ammesso la tentazione di trasferirsi oltremanica per allenare un club di Premier. Max potrebber trovare, in blues, gli stimoli che, al momento, alla Juventus non ha più.

La voglia di misurarsi in un nuovo campionato intriga molto il tecnico che, però,  come ha già spiegato in questi giorni, vuole rispettare il contratto fino al 2020 che lo lega alla Vecchia Signora. Molto dipenderà anche dai risultati. Se i bianconeri non dovessero riconfermarsi nemmeno in serie A, allora, il divorzio non sarebbe un’utopia e la staffetta Conte-Allegri potrebbe riproporsi.

Il prescelto dalla dirigenza: Zinedine Zidane

marotta calciomercato juve

Marotta e Paratici non vogliono farsi trovare impreparati in caso di separazione. Il nome in cima alla lista dei desideri è quello di Zinedine Zidane, attuale tecnico del Real in procinto di eliminare la Juve dall’Europa.

Il francese, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, potrebbe prendere in considerazione l’idea di cambiare aria a fine anno, specialmente in caso di nuovo trionfo in Champions. La meta preferita da Zizou? Torino, ovviamente…

Close