tuttojuve

Ultime Juventus Napoli: Insigne ci crede, Sarri al veleno

Juventus Napoli – Con il morale alle stelle, l’attaccante della nazionale ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport al termine della sfida con l’Udinese.

As Napoli 01/12/2017 – campionato di calcio serie A / Napoli-Juventus / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Lorenzo Insigne

Juventus Napoli, Insigne: “Finchè la matematica non ci condanna bisogna crederci”

Lorenzo Insigne, complice anche il pareggio juventino a Crotone, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport. “Finché la matematica non ci condanna bisogna crederci. Abbiamo un grande spirito, l’abbiamo dimostrato diverse volte. Ora ci godiamo per poco questa vittoria, già da domani mattina pensiamo alla gara con la Juventus, che sarà fondamentale“. Oltre alla vittoria in rimonta per 4-2 maturata ieri dal Napoli, alla domanda sul pareggio dei bianconeri risponde così “Oggi ci siamo avvicinati alla Juve, che ha fatto un passo falso, ma restiamo coi piedi per terra perché la gara difficile sarà quella di domenica. Se vogliamo vincere lo scudetto dobbiamo provare a vincere lì. Abbiamo grandi attributi, ce la stiamo mettendo tutta per conquistare lo scudetto, speriamo che alla fine le fatiche vengono ripagate coi risultati“.

sarri conferenza stampa tuttojuve

 

Sarri: Obbiettivo Champions raggiunto, a Torino per divertirci

Non sarà Juventus Napoli la sfida decisiva secondo Maurizio Sarri. Il tecnico partenopeo, raggiunto dai microfoni di Sky Sport al termine del match di ieri sera, ha così risposto alle domande: “L’obbiettivo societario è stato raggiunto da una settimana, da stasera siamo aritmeticamente secondi e ora ci possiamo divertire perché quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto”. Sul distacco in campionato invece afferma che: “Ora siamo a -4. Secondo me siete malati se pensate che io vada a letto ogni sera pensando al distacco dalla Juventus”. Sfida quindi che si prospetta caldissima quella di domenica sera. Il Napoli arriva galvanizzato dall’aver recuperato due punti mentre la Juventus sa che non può permettersi di sbagliare.

 

Close