Calciomercato JuventusJuventus News

Witsel: “Juve? Adesso parlo io, è successo questo…”

Parla Witsel, ecco le sue verità

Affare sfumato, almeno per ora. Axel Witsel era a Torino nelle ultime ore del mercato ma non è bastato a condurre in porto la trattativa. Oggi su Tuttosport, il centrocampista belga reduce dalla sconfitta in amichevole con la Spagna, ha spiegato cosa è successo. “Il direttore era deluso, come lo eravamo tutti: eravamo pronti a lavorare insieme, invece… Per il futuro vedremo un po’ quel che succederà. A gennaio? E’ una possibilità, dipenderà dai miei manager. Per il momento, di questa eventualità non mi ha parlato nessuno. La Juventus è una big d’Europa, avere la chance di trasferirmi lì sarebbe qualcosa di speciale“. Tanta voglia di Juve… “Chi mi incuriosisce di più? Buffon, un campione con una carriera unica. I nuovi? Sono tutti ottimi giocatori e ci sono buone possibilità che la Juventus vinca la Champions. Il club ha investito tanto. Certo, quando ne avrò la possibilità seguirò le loro partite in televisione”, le parole del capelluto centrocampista.

Il consiglio dell’ex bianconero

Un amico allo Zenit gli ha consigliato il bianconero. E’ Mimmo Criscito, ex difensore proprio della Juventus. Un consiglio quello del terzino che ha radice lontane. “Mi disse che la Juventus è il top dei top. Sì, mi ha insegnato molte parole. Ora capisco quasi tutto e mi riesco anche ad esprimere un pochino… (risata)”.

Back to top button